News C.I.D.R.A.

Cidra / News C.I.D.R.A. (Page 7)

Presentazione del libro “Don Tiso Galletti. Vita e morte di un parroco di Spazzate Sassatelli in Diocesi di Imola”

Venerdì 20 aprile alle 17 nella sala del Palazzo Vescovile in piazza Duomo, 1 ad Imola si terrà la presentazione del libro di Andrea Ferri "Don Tiso Galletti. Vita e morte di un parroco di Spazzate Sassatelli in Diocesi di Imola (1909-1945)". Relatore Luca Alessandrini, Direttore dell'Istituto storico Parri di Bologna. Sarà presente l'autore. L'iniziativa è organizzata dal Cidra, Il Nuovo Diario Messaggero e dall'Archivio Diocesano di Imola. invito libro don tiso galletti...

Continue Reading

Presentazione de l’Atlante delle stragi nazifasciste in Italia

Ultimo appuntamento con "La storia di martedì": questa sera, 20 marzo, alle 17.30 nella sala conferenze del Cidra in via F.lli Bandiera, 23 ad Imola, la prof.ssa Roberta Mira presenterà l'"Atlante delle stragi nazifasciste in Italia", con particolare riferimento all'Emilia-Romagna. Un grosso progetto di ricerca cofinanziato dalla Repubblica Federale Tedesca, in collaborazione con l'Insmli e l'Anpi che ha coinvolto oltre 90 studiosi....

Continue Reading

Brigate Nere. Mussolini e la militarizzazione del Partito fascista repubblicano

LA STORIA DI MARTEDI' - Sala conferenze C.I.D.R.A. - via F.lli Bandiera, 23 - Imola - ore 17.30 Martedì 13 marzo si terrà il quarto appuntamento del ciclo "La storia di martedì" con la conferenza della prof.ssa Dianella Gagliani (docente di storia contemporanea all'Università di Bologna) sulla sua ricerca "Brigate Nere. Mussolini e la militarizzazione del Partito fascista repubblicano" ristampata da Bollati Boringhieri. Introdurrà l'incontro Learco Andalò. Nel giugno 1944 Mussolini, a capo della Repubblica sociale italiana, decretava: «La struttura politico-militare del Partito si trasforma in organismo di tipo militare e costituisce il Corpo Ausiliario delle squadre d'azione di Camicie Nere». Sottoposte alla «disciplina militare ed al Codice penale militare del tempo di guerra», il 1° luglio nascevano le Brigate nere, con esclusive funzioni di lotta contro i «ribelli». Nella memoria collettiva quella milizia di «credenti, obbedienti, combattenti» è diventata l'emblema stesso della Repubblica di Salò e del suo «terrore senza passioni»....

Continue Reading